L’evento nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa dalla Fondazione ONDA

SPOLETO, 20 settembre 2022 –  – In occasione della Giornata mondiale del Cuore, che si celebra il 29 settembre, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza dal 26 settembre al 2 ottobre l’(H)Open Week dedicata alle malattie cardiovascolari con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie cardiovascolari, con un particolare focus su aneurisma aortico addominale, infarto cardiaco, patologie valvolari e scompenso cardiaco.

Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte nel nostro Paese, essendo responsabili del 35,8 per cento di tutti i decessi: 38,8 per cento nelle donne e 32,5 per cento negli uomini; si presentano nelle donne con un ritardo di almeno dieci anni rispetto agli uomini, poiché le donne fino alla menopausa sono protette dallo “scudo” ormonale degli estrogeni. In seguito, vengono colpite addirittura più degli uomini da eventi cardiovascolari, spesso tra l’altro più gravi, anche se si manifestano con un quadro clinico meno evidente.

Per entrambi i sessi resta però cruciale il ruolo della prevenzione primaria, legata principalmente agli stili di vita, e della diagnosi precoce, in particolare in coloro che presentano fattori di rischio cardiovascolare, quali: familiarità, età avanzata, fumo, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, diabete, sedentarietà, sovrappeso, obesità, stress. 

L’Azienda Usl Umbria 2, con l’ospedale di Spoleto, aderisce all’iniziativa di Fondazione Onda proponendo, lunedì 26 settembre dalle ore 8.30 alle ore 12.00, visite cardiologiche gratuite con ECG, presso l’Unità Operativa di Cardiologia sita al primo piano del “San Matteo degli Infermi”.

La Direzione Medica di Presidio informa che è necessaria la prenotazione obbligatoria che potrà essere effettuata esclusivamente il giorno 23 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 chiamando il numero 0743.210292.

Referente dell’Open Day promosso al presidio ospedaliero di Spoleto è la dottoressa Maria Giuseppina Mastrantuono.

Informativa consultabile nella homepage del sito web istituzionale dell’Azienda Usl Umbria 2: www.uslumbria2.it

(15)

Share Button