Domenica 9 Ottobre primo evento autunnale presso l’Azienda Agricola “Il Tarabuso” nella frazione di Forcatura di Foligno per coscere, riconoscere, cucinare

Colfiorito di Foligno, 22 settembre 2022 –  Le erbe campagnole spontanee, che in questo ultimo periodo estivo, grazie alle abbondanti piogge, sono ricomparse in modo vigoroso. Il Tarassaco, le erbe della famiglia delle Brassicaceae come la Ruchetta violetta (Diplotaxis erucoides) e la Calepina (Calepina irregularis), Crespigni, Pimpinella, Amaranto, Spinacini selvatici, ecc.

Ma l’attore principale con la sua maestosa presenza sarà il Cardo Mariano (Sylibum marianum). Riconoscere questa pianta erbacea, sarà molto semplice anche per i neofiti, la pianta come tutti i cardi si presenta irta e piena di punte, ma la foglia con le sue venature bianche è inconfondibile.

Per sue proprietà medicinali, fin dalla antichità, il medico greco Dioscoride ne consigliava l’uso per la cura dei morsi di serpente, mentre altri riconoscevano le potenziali virtù epatoprotettive dell’erba. Plinio il Vecchio (23-79 d.C.), forse fu il primo a riferire sul suo utilizzo per il fegato, dicendo che il succo della pianta, mescolato con il miele, era un rimedio eccellente per “espellere la bile”.

Diecimila anni più tardi, grazie a Ildegarda di Bingen, monaca benedettina studiosa di medicina e botanica, nel manoscritto medievale “Physica” – “Storia naturale o Libro delle medicine semplici”, ne decantava le sue proprietà medicinali.
Oggi la scienza ne ha certificato le sue importanti proprietà di epatoprotettore, grazie alla Silimarina dalla quale deriva anche il nome del suo genere Sylibum.

Ma l’evento di domenica 9 ottobre sarà caratterizzato soprattutto dal suo in cucina, purtroppo sconosciuto a moltissime cuoche, esperte di cucina con le piante spontanee.
Dopo averlo raccolto, pulito e prepararlo per essere degustato sia crudo in insalata che cotto, durante lo Show Cooking verranno dimostrate le diverse ricette della sua cucina.

Programma della giornata:

9.00 – Registrazione partecipanti

10.00 – Presentazione della biodiversità spontanea e mostra delle varie specie

11.00 – Passeggiata per il riconoscimento e raccolta delle erbe spontanee.

12.00 – Cernita delle erbe raccolte con dimostrazione della loro pulizia

12.15 – Dimostrazione di cucina con le erbe raccolte

13.00 – Degustazione di piatti preparati con erbe spontanee e prodotti tipici del territorio dell’Oasi Naturalistica di Colfiorito

Menù del pranzo degustazione:

Crostini con pesto di erbe spontanee e aglio orsino; Frittatina al tartufo; Tagliatella con ovoli e porcini; Porchetta umbra con insalatina di Cardo Mariano; Dolce della casa; Beverage agli aromi spontanei; Vino della casa

Costo della giornata:

Quota associativa alla ACCADEMIA ITALIANA PIANTE SPONTANEE: € 10,00
(La quota associativa valida per il 2023 darà la possibilità di essere inseriti nel gruppo WhatsApp, dove saranno pubblicati corsi per il riconoscimento delle piante erbacee. Inoltre si potrà partecipare a tutte le iniziative riservate ai soci della Associazione)

Partecipazione al corso dalle ore 9.00 alle ore 13.00 € 15,00

Partecipazione al pranzo degustazione (opzionale)
€ 25,00

Per informazioni:

luciano.loschi@gmail.com

cell: 3936622189 (Luciano Loschi)

 

 

(18)

Share Button