Viaggio immaginario con i kimoni di Maria Filippi e i gioielli/sculture di Clelia Pedde

Panicale, 22 settembre 2022 – All’Arca di Pan inedito incontro tra le sete dipinte a mano dalla costumista Maria Filippi ed i gioielli/sculture di Clelia Pedde.

La mostra “Ispirazione Oriente” inaugurata mercoledì pomeriggio negli spazi espositivi de L’Arca di Pan a Panicale è il risultato di un connubio nuovo tra due artigiane del bello. Maria Filippi, costumista di talento per grandi spettacoli teatrali e cinematografici, e Clelia Pedde, specializzata nella creazione di gioielli.

Il risultato del loro incontro artistico è appunto la mostra concepita appositamente per Panicale, composta da quindici kimoni dipinti a mano e oltre cento gioielli che si ispirano all’Oriente e all’Art Déco. Ne scaturisce un viaggio immaginario tra Giappone e Parigi, che trova proprio nell’Art Déco il punto di massima contaminazione.

“Nonostante ci conoscessimo da decenni – riferiscono Filippi e Pedde – non c’era mai stata l’occasione di lavorare insieme. Fino a questa mostra, in cui tutto è nato e si è sviluppato fluidamente. Abbiamo lavorato a questi manufatti negli ultimi mesi, intrecciando e compenetrando le nostre esperienze e conoscenze. Siamo molto felici del risultato ottenuto che sicuramente esporteremo e riproporremo”.

Sono dunque diversi i percorsi professionali delle due artiste romane, che però trovano proprio a Panicale in questi giorni il loro punto di caduta, con la combinazione di manufatti unici e preziosi, in sintonia tra loro. Il risultato è un viaggio ideale in terre culturalmente distanti, ma che esercitano sempre un grande fascino.

Le creazioni delle due artiste rimarranno esposte in Viale Regina Margherita fino al 28 settembre. L’ingresso alla mostra è libero.

Maria Filippi, diplomata all’Accademia di Costume e Moda di Roma, si avvicina giovanissima al

mondo dello spettacolo dal vivo (teatro, opera, balletto) e lavora con Maestri come Gigi Proietti, Lele Luzzati, Pierluigi Pizzi, Zeffirelli, per citarne alcuni. Si forma all’interno di prestigiose Sartorie a Roma e Palermo. Dirige servizi di Sartoria per l’Arena di Verona. Firma scene e costumi per numerosi spettacoli di Carla Fracci e Beppe Menegatti e per il Teatro Globe Gigi Proietti di Roma. Collabora da anni con i registi Giancarlo del Monaco e Marco Carniti in prestigiosi Teatri italiani ed europei. Ha firmato costumi anche per produzioni cinematografiche.

Clelia Pedde, romana, un background giuridico e diversi anni di lavoro in ambito televisivo e

cinematografico, si dedica da dieci anni alla sua grande passione: disegnare e realizzare gioielli. Il suo è un percorso di ricerche e studi continui, che abbracciano temi e suggestioni di volta in volta diversi. In questo caso è l’invito dell’amica Filippi che la porta verso l’Oriente.

(14)

Share Button