Perugia, 23 settembre 2022 – Prima della ripresa della seconda parte di Velimna 2022, a partire dal 15 ottobre, ora tutta l’attenzione della Pro Ponte è dedicata alla serata in cui Simona Marchini riceverà il premio Etrusco d’oro nel corso della cena del Lucumone. Ma essendoci anche un contatto frequente e stretto anche con la destinataria del riconoscimento anche dalla sua voce e dalle sue parole emerge un po’ di emozione sia per l’inatteso riconoscimento sia per prendere posto, nell’albo d’oro del premio, accanto ai suoi predecessori.

Il primo fu l’attore ponteggiano Filippo Timi, poi Enrico Vaime, grande amico di Simona, e ancora Serse Cosmi, Leonardo Cenci, Brunello Cucinelli, Brunangelo Falini, il Generale dei Carabinieri Tullio del Sette fino al premiato del 2021 Patrizio Scarponi, violinista. Il prezioso “Etrusco d’oro” è, anche quest’anno, opera dell’artigiano-artista Renzo Ercolani. Ovviamente la Pro Ponte ha invitato alla cerimonia tutti i precedenti “Etruschi” e senza dubbio Simona, attrice, regista, presentatrice accetterà spiritosamente, come gli altri, di indossare, per la cerimonia, uno dei preziosi abiti del fornito guardaroba di Velimna cui le addette ai costumi Vania, Beatrice e Francesca stanno già lavorando. Per partecipare alla serata è indispensabile la prenotazione: 346.7288815.

(7)

Share Button