Tre giornate dedicate alla valorizzazione della pratica chitarristica

Perugia, 29 settembre ‘22 – Torna a Perugia il premio Claudio De Angelis. Sabato 1, domenica 2, lunedì 3 ottobre: tre giornate dedicate ad un evento che alla sua seconda edizione è arricchito di un concerto inaugurale e di un originale convegno finale a Roma, le due città in cui si è svolta la vita lavorativa del M° Claudio De Angelis, docente di Chitarra per 25 anni al Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia.

Il Premio è indirizzato ai giovani talenti dello strumento e vuole riconoscere e valorizzare la dimensione artistica e l’impegno di coloro che si affacciano al mondo della musica incoraggiandoli concretamente a proseguire in un percorso sempre più connotato dalla professionalità.

Ad inaugurare l’evento sarà il M° Leonardo De Angelis sabato 1 ottobre alla Sala dei Notari alle ore 21.00 con un concerto composto di pagine tra le più significative del repertorio chitarristico e da brani autografi.

La giornata del 2 ottobre sarà interamente dedicata all’ascolto e alla valutazione da parte della giuria composta tra gli altri dal M° Luigi Ciuffa Direttore del Conservatorio di Perugia, dal M° Senio Diaz del Conservatorio de L’Aquila e dal M° Helmuth Jasbar – Osterreich RadioTelevision, delle prove dei 12 finalisti per i Premi principali e dei 4 finalisti per il Premio Under18, selezionati tra i 36 video inviati, nella prima fase del Premio, da giovani di cinque nazionalità diverse.

A proseguire, sempre alla Sala dei Notari alle ore 19.00, ci sarà la Premiazione di coloro che si aggiudicheranno i premi: 1°, 2°, 3° e Under18 e che si esibiranno in un concerto finale alla presenza dell’Assessore alla Cultura di Perugia, Leonardo Varasano e di una rappresentanza della Fondazione Perugia, importante partner che ha reso possibile la realizzazione del Premio.

Lunedì 3 ottobre il Premio si sposterà all’Università RomaTre per una Conferenza internazionale ospitata dal Dipartimento di Scienze della Formazione e promossa dal Master Storytelling dal titolo: L’esperienza musicale e la pratica artistica tra contesto estetico e valore etico. La chitarra e i suoi maestri nella loro dimensione internazionale.

(9)

Share Button