Perugia, 22 novembre 2022 – I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Perugia hanno arrestato un cittadino albanese, classe 1984, già noto alle Forze dell’Ordine e denunciato due, uno italiano, classe 1968 incensurato e un altro albanese, classe 1993, con precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in un mirato servizio per prevenire l’attività di spaccio in città, hanno sorpreso in località Ponte Pattoli, l’uomo mentre cedeva delle dosi ad altre due persone che si sono poi allontanate a bordo di un’autovettura. I Carabinieri hanno così proceduto a fermare lo spacciatore e gli altri due trovandoli in possesso rispettivamente di 9 grammi di cocaina, suddivisa in 5 dosi e 695 euro, in banconote di vario taglio, in contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio e di 10 grammi di cocaina, suddivisa in due involucri e, a seguito di perquisizione domiciliare, anche di un bilancino di precisione, usato per confezionare le dosi.

I tre sono stati accompagnati in caserma per le formalità di rito e, come disposto dall’AG, l’arrestato, a seguito della convalida, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

 

 

(19)

Share Button