L’Infanzia del piccolo borgo ha partecipato al progetto nazionale “Un albero per il futuro” insieme alla Forestale

Paciano, 23 novembre 2022 – Scuola più verde e bambini più consapevoli grazie alla Festa dell’albero 2022 che si è celebrata anche a Paciano.

In occasione della ricorrenza, l’Infanzia “L’Alveare”, di concerto con la Stazione Carabinieri Forestale di Città della Pieve, nei giorni scorsi ha messo a dimora due piante di specie autoctone (un orniello e un leccio fornite da Afor Umbria,) nel piazzale antistante la palestra comunale.

 

Alla piccola, ma significativa cerimonia, oltre alle insegnanti del plesso, hanno preso parte il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di vallata, Daniele Gambacorta, il vicesindaco di Paciano Luca Dini e l’assessora Cinzia Marchesini, e la presidente del Consiglio d’Istituto Chiara Rosi. Per la Forestale sono intervenuti il maresciallo Flavia Morselli e l’appuntato scelto Leonardo Santoni.

 

L’iniziativa rientra nel quadro del progetto nazionale, di durata triennale, “Un albero per il futuro”, voluto dal Ministero e gestito dai Carabinieri della biodiversità.

Lo scopo è creare un bosco diffuso in tutta Italia, fatto di piccoli alberi di specie autoctone che contribuiscano a migliorare la qualità ambientale.

Tutti i nuovi alberi sono georeferenziati attraverso un QR code e individuabili nel sito https://unalberoperilfuturo.rgpbio.it/.

(4)

Share Button