98 nella giornata di ieri, mentre proseguono le operazioni tra Umbertide, Perugia, Montone e Gubbio

Umbertide, 15 marzo 2023 – Dopo lo sciame sismico avvenuto nel cratere dei comuni di Umbertide, Perugia, Montone e Gubbio, i Vigili del Fuoco hanno compiuto fino a ieri 714 interventi e, nello specifico,  439  verifiche statiche e sopralluoghi tecnici, 181 messa in sicurezza di edifici dissestati con rimozione di parti pericolanti, 84 per assistenza alla popolazione per il recupero di beni e merci da edifici sgombrati.

Attualmente sono impegnati 45 vigili del fuoco nell’area dell’epicentro fra personale ordinario e in straordinario tra cui 6 squadre MO.RECS per la Valutazione esperta speditiva degli edifici.

Dei 439 interventi per verifiche statiche 46 sono state giudicate di grave entità da parte dei tecnici del Corpo nazionale, esperti nella valutazione di dissesti statici, 66 di lieve entità. Sono 207 le persone allontanate (dai soli vigili del fuoco) precauzionalmente dalle loro abitazioni.

 

(32)

Share Button