I percorsi alternativi dopo la chiusura della provinciale fra Marmore e Piediluco

TERNI, 21 marzo 2023 – Sono iniziati stamattina i sopralluoghi per verificare la situazione del costone sovrastante la Sp 79 Ternana, fra Marmore e Piediluco, in località Mazzelvetta, da dove ieri si è staccato un masso di circa 3 metri cubi. La grossa pietra è rimbalzata sulla strada ed è finita al di sotto del piano viabile senza coinvolgere automezzi o persone. La Provincia è intervenuta prontamente ed ha inoltre emanato un’ordinanza di chiusura al km 22+250, in prossimità del bivio per la SP 62, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza individuando i seguenti percorsi alternativi:

  1. a) Per le automobili, i furgoni e altri mezzi commerciali o civili con massa inferiore a 3,5 tonnellate dal km 24+700 della Sr 79 Ternana nel centro abitato di Marmore proseguire sulla stessa fino all’innesto a Piè di Moggio con la Terni-Rieti (Ss bis 79 Ternana) e poi su Sp 62 della Stazione di Piediluco fino all’innesto con la Sp 79 Ternana al km 23+600 (trattoria da Teresa) in direzione Piediluco.
  2. b) Sempre per gli stessi veicoli, prendere la Terni-Rieti (Ss 79 bis Ternana) fino all’uscita Piediluco, proseguire su Sp 62 della Stazione di Piediluco fino all’innesto con la Sp 79 Ternana al km 23+600 (trattoria da Teresa) per Piediluco.
  3. c) Per tutti i mezzi con massa superiore 3,5 tonnellate, invece, prendere la Terni-Rieti (Ss 79 bis Ternana) fino all’uscita Piè di Moggio, proseguire in direzione Colli sul Velino su Sp 4 e poi svoltare in direzione Labro su Sp 4a fino alla Sr 79 Ternana in direzione Piediluco.

 

(36)

Share Button