Appuntamento al santuario di San Damiano domenica 17 settembre

Perugia, 14 sett. 2023 – Sarà una giornata piena di solidarietà e fratellanza quella in programma domenica 17 settembre al santuario di San Damiano di Assisi per la Festa del Cantico, giunta alla 59esima edizione.

La fraternità del santuario assisano si accinge a rinnovare la memoria della composizione del Cantico delle creature, la più celebre e forse la più bella delle laudi di Francesco d’Assisi, che ha visto la luce proprio in questo luogo nel 1225.

Quest’anno sarà presente anche Fondazione ANT per raccontare il suo operato fatto di cura, assistenza e vita in dignità per i malati di tumore. Nata nel 1978 a Bologna per opera dell’oncologo Franco Pannuti, ANT è attiva sulla maggior parte del territorio nazionale (Umbria compresa) per offrire gratuitamente assistenza domiciliare ai malati di tumore e per curare progetti di prevenzione oncologica.

Chi vorrà potrà lasciare un piccolo contributo affinché sempre più persone possano beneficiare di assistenza, cura e attenzioni in una fase così delicata della vita.

Lo stesso San Francesco, del resto, scrisse il Cantico delle Creature in una situazione di malattia fisica, che lo portò proprio a San Damiano per ricevere cure fraterne che gli alleviassero il dolore. Le stesse cure che 10.000 persone all’anno, oggi, ricevono a domicilio dai medici, infermieri e psicologi ANT.

Il programma

Il programma prevede la solenne celebrazione eucaristica alle ore 9.00, presieduta dal Ministro provinciale, p. Francesco Piloni. Appuntamento nel Giardino del Cantico, per una breve rievocazione attraverso la lettura delle fonti francescane; poi verso il luogo della celebrazione e, al momento della processione offertoriale, i partecipanti saranno invitati a portare all’altare i tradizionali frutti di “nostra madre terra”, come segno di gratitudine “all’altissimo, onnipotente, bon Signore”.

Dopo la Santa Messa, sarà inaugurata una mostra dal titolo “Con occhi nuovi”, realizzata dagli artisti che da tanti anni sono legati al santuario e che hanno impreziosito la Galleria del Cantico con le loro incisioni. Nell’anno in cui la famiglia francescana festeggia l’ottavo centenario dell’approvazione della Regola e del presepio di Greccio, la Galleria del Cantico ospita in San Damiano le opere di Ennio Boccacci, Serena Cavallini, Anna Coppola, Rolando Dominici, Maria Elisa Leboroni, Sergio Marini Antonella Parlani, Maria Teresa Romitelli, Marta Tardocchi, Lorenzo Zangheri.

(17)

Share Button