Sottoscritto in Regione protocollo d’intesa fra la Provincia di Perugia e il Comune di Citerna; per i lavori finanziamento regionale di 500mila euro

Perugia, 5 ott. 2023 – È stato sottoscritto questa mattina a Perugia, nella sede regionale dell’Assessorato alle Infrastrutture, alla presenza dell’assessore Enrico Melasecche, il protocollo d’intesa tra il Comune di Citerna e la Provincia di Perugia per la riqualificazione e messa in sicurezza del tratto della strada provinciale 100 fra le frazioni di Pistrino e Fighille.

A firmare il protocollo, il sindaco di Citerna Enea Paladino e, per la Provincia di Perugia, la consigliera provinciale Erika Borghesi. Presenti, inoltre, il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici di Citerna, Paolo Carlini, e i consiglieri regionali Valerio Mancini, Manuela Puletti e Marco Castellari.

“Quella di oggi è una firma importante – ha sottolineato l’assessore Melasecche – che suggella un lavoro complesso portato avanti da anni, in sinergia fra gli Enti, e consente di dare il via all’iter per gli attesi lavori. In considerazione dell’alta pericolosità di quel tratto stradale, teatro anche di incidenti mortali e constatata di persona durante un sopralluogo istituzionale – ha ricordato -, su mia proposta la Giunta regionale, avvalendosi delle potenzialità offerte dalla legge di bilancio per il 2019, ha assegnato al Comune di Citerna 500mila euro.

Uno stanziamento significativo per l’avvio degli interventi di riqualificazione di una infrastruttura su cui insiste un traffico molto intenso determinato non solo dagli spostamenti nell’ambito comunale, ma, soprattutto, da quanti la percorrono come collegamento rapido tra la E45 e la Strada statale Senese-Aretina”.

“È una battaglia vinta – ha sottolineato il sindaco di Citerna, Enea Paladino – che ho portato avanti fin dal 2009, prima come consigliere comunale e provinciale. Ringrazio la Regione, e in particolare l’assessore Melasecche, per la grande attenzione riservata al nostro territorio e per l’importante stanziamento che permetterà di intervenire su una parte rilevante del tracciato, e ringrazio la Provincia di Perugia, che finanzierà con 365mila euro la realizzazione di una rotatoria in località Sant’Antonio, per eliminare una delle maggiori criticità del tratto stradale”.

“Ed è tutta la comunità a vincere questa battaglia – ha proseguito – cui hanno contribuito anche la Seconda Commissione consiliare dell’Assemblea Legislativa presieduta dal consigliere regionale Valerio Mancini e il comitato SP100 Sicura, con il suo coordinatore Gianluca Cirignoni, che ha raccolto e  depositato in Consiglio regionale una petizione con oltre 2200 firme  in cui si chiedeva di provvedere urgentemente a razionalizzare, ammodernare e mettere in sicurezza il tratto della SP100 tra Pistrino e Fighille di Citerna”.

“Anche per la Provincia di Perugia la firma di questo protocollo d’intesa rappresenta un traguardo importante – ha detto la consigliera provinciale Erika Borghesi – poiché ha come obiettivo la messa in sicurezza di un tratto della strada provinciale 100 dove si sono verificati, nel corso degli anni, numerosi incidenti, anche mortali.

Nell’immediatezza, la Provincia era subito intervenuta con i lavori più urgenti, ma ora – ha rilevato – grazie ai finanziamenti regionali e provinciali e al protocollo d’intesa siglato oggi, frutto della grande sinergia fra i tre Enti, che hanno saputo lavorare insieme nell’interesse della comunità, si darà il via al necessario e atteso intervento strutturale di riqualificazione e miglioramento della strada provinciale 100, che riveste molta importanza per i collegamenti del territorio”.

(6)

Share Button