Dedicato ai piccoli ma geniali pezzi composti da Rossini nella vecchiaia

Terni, 9 ott. 2023 – Gran finale del festival OperaInCanto 2023 intitolato “Rossiniana”, sabato 14 ottobre alle al teatro Secci di Terni alle 17.30, con un concerto interamente dedicato a Gioachino Rossini e affidato allo straordinario duo pianistico Canino-Ballista, un protagonista della vita musicale in Italia e nel mondo, che ha suonato sotto la direzione dei più grandi direttori, come Abbado, Boulez, Chailly e Muti e con le più prestigiose orchestre, dalla London Symphony alla New York Philharmonic, dalla Israel Philharmonic all’Orchestre de Paris e alla Filarmonica della Scala. Molti dei più importanti compositori hanno scritto per questo duo: Berio, Stockhausen, Ligeti, Bussotti, Battiato e tanti altri.

Si può ben dire che i due giovani ottantenni Bruno Canino e Antonio Ballista sono entrati a far parte della storia della musica dell’ultimo mezzo secolo.

Questa volta hanno scelto Rossini, un compositore sicuramente affine al loro carattere vivace, ironico, spiritoso: sarà una vera gioia ascoltarli. Suoneranno molti dei brevi pezzi in cui Rossini riversò il suo genio musicale quando decise di dare l’addio all’opera a soli trentasei anni: sono piccoli capolavori rimasti a lungo semisconosciuti ma che da qualche anno sono stati rivalutati per il loro reale valore.

Quattro di questi brani saranno eseguiti nelle rielaborazioni che ne ha fatto un importante compositore italiano che adorava Rossini: è Azio Corghi, scomparso lo scorso anno, e il concerto è anche un omaggio a lui. Si ascolterà anche la Sinfonia che apre Il Barbiere di Siviglia, nella trascrizione di Arnold Schoenberg, l’ideatore della dodecafonia e uno dei padri fondatori della musica moderna, di cui non si immaginerebbe che fosse un ammiratore di Rossini. Sicuramente un concerto da non perdere.

Il concerto è in collaborazione con il Rotary Club, che da sempre è vicino a chi promuove cultura per la crescita del territorio e dunque appoggia con estremo interesse iniziative di qualità come il prestigioso evento organizzato dall’associazione In Canto.

In occasione di questo concerto del leggendario duo Canino-Ballista il Rotary di Terni offrirà un riconoscimento alla carriera ai due grandi artisti, Bruno Canino e Antonio Ballista, quali ambasciatori di cultura nel mondo.

“E’ con partecipazione convinta che il Rotary Club di Terni contribuisce a questo splendido festival ‘Rossiniana’ – afferma il presidente del Rotary di Terni Francesco Montalbano – .

La musica è bellezza, è cultura, e la bellezza e la cultura sono sempre più necessarie nei tempi di così veloci e spesso traumatici cambiamenti che viviamo.

Il Rotary è un club di servizio, impegnato nel mondo a intervenire per il bene della società, in molti modi, con opere visibili ma anche, come in questo caso, supportando chi crea momenti come questo festival, contribuendo dunque ad offrire importanti manifestazioni culturali alla città”.

Il festival è realizzato con il contributo di Ministero della Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Amelia, Regione Umbria, Comune di Terni, Comune di San Gemini, Rotary Club Terni e 50&Più Terni. Con il patrocinio di Comune di Amelia e SIAE.

BIGLIETTI: interi 10 euro, ridotti 8 euro

Prevendita: Ticket Italia, tel. 0743 222889, www.ticketitalia.com

I biglietti sono acquistabili anche nelle sedi dei concerti a partire da mezz’ora prima dell’inizio (informazioni:  operaincanto@virgilio.it)

(38)

Share Button