Cannara, 21 ott. 2023 – La bicicletta elettrica, dal valore di circa 1.000 euro, era stata rubata all’esterno della chiesa di San Matteo l’8 ottobre scorso.

La proprietaria, una 55enne cannarese, era solita utilizzarla per recarsi a messa e per sbrigare le faccende quotidiane, visto che tra l’altro era il suo unico mezzo di spostamento. Uscita dalla messa però si era accorta che la bicicletta era scomparsa e, dopo vari e disperati tentativi di ritrovarla, aveva sporto denuncia ai Carabinieri della Stazione di Cannara.

I militari si sono quindi messi alla ricerca della bici, concentrandosi sulle vie del centro storico, acquisendo varie testimonianze e analizzando le registrazioni degli impianti di videosorveglianza comunale sparsi sulla città. Quest’ultima attività consentiva di individuare un fotogramma in cui compariva la bicicletta in questione, con a bordo un cinquantenne cannarese, già noto ai militari.

Viste le risultanze acquisite dai Carabinieri, la Procura della Repubblica di Spoleto ha quindi delegato una perquisizione domiciliare a casa del presunto autore del furto, nel corso della quale i militari hanno rinvenuto la biciletta elettrica, che è stata riconosciuta e quindi immediatamente restituita alla vittima.

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Spoleto, alla quale dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di furto aggravato.

 

(13)

Share Button