Terni, 2 nov. 2023 – Venerdì 3 novembre alle ore 17 presso la sala del Caffè Letterario in BCT, il Gruppo Archeologico DLF Terni  Vi aspetta  al secondo dei suoi ormai abituali incontri di carattere  divulgativo e scientifico che  compongono la ventiduesima stagione di attività, con la collaborazione del nostro archeologo Prof Carlo Virili. In continuità con il progetto diacronico iniziato lo scorso anno sull’archeologia e la storia dell’Umbria meridionale, il tema che tratteremo si concentrerà sul territorio in esame durante il primo millennio a.C., periodo in cui prendono forma archeologica le compagini  etniche italiche.

            Laura  Ponzi  Bonomi, già archeologa della Soprintendenza dell’Umbria, con la sua relazione “L’Umbria meridionale in età preromana: il caso di Terni”, ci farà comprendere il lungo processo di formazione del gruppo etnico umbro definito dalle tavole di Gubbio “Naharki”,  “quelli del Nera”, che sembra avere, fin dalle origini, come vero e proprio epicentro Terni e il suo territorio.

Prendendo in esame la documentazione archeologica proveniente dagli abitati, dalle aree funerarie e dai luoghi di culto, la relatrice si addentrerà nella storia più antica della nostra città cercando di cogliere i legami tra centro e periferia, tra un sito avviato verso i processi di urbanizzazione, stimolati dalla vicina Etruria meridionale, e la costituzione di un territorio, quale quello della conca ternana e della medio-bassa valle del Nera, parte integrante dell’organizzazione e dell’articolazione del centro egemone.

Un “racconto lungo circa sette secoli”, che vedrà il territorio di Terni porsi come strategico nella storia antica dell’Umbria meridionale grazie alla sua posizione intermedia tra la civiltà etrusca del versante tirrenico e le realtà italiche del Piceno, della Sabina e dell’Abruzzo.  In virtù del suo ruolo geografico chiave, l’area ternana è stata capace di rielaborare dialetticamente i suoi antichi retaggi e gli  aggiornamenti culturali degli altri, costituendo un’originale e riconoscibile produzione materiale, “proviamolo pure a dire: quella dei Naharki!”.

(23)

Share Button