Giano dell’Umbria, 13 nov. 2023 – Il Comune di Giano dell’Umbria è stato ammesso a far parte dell’associazione “I Borghi più belli d’Italia”, che raccoglie le più ricche e affascinanti realtà territoriali del Belpaese.

Il riconoscimento è arrivato nella giornata di giovedì 9 novembre, a seguito della domanda di ammissione presentata dall’amministrazione comunale nei mesi scorsi, cui sono seguiti sopralluoghi e verifiche da parte dell’associazione che esamina ben 72 parametri necessari per conseguire la prestigiosa certificazione.

Con i nuovi ingressi di quest’anno, l’associazione rappresenta 361 borghi in tutta Italia, tutti con popolazione sotto i 15.000 abitanti nell’intero territorio comunale e non più di 2.000 nel borgo.

“Per i Comuni che ottengono il riconoscimento si tratta di una grande occasione di sviluppo sia economico che sociale ma anche di assunzione di una responsabilità importante nei confronti degli altri componenti della rete e, più, in generale nei confronti dell’Italia dei Borghi”, ha evidenziato una nota dell’associazione nazionale, a margine della comunicazione dell’ammissione del borgo umbro.

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco, Manuel Petruccioli: “Questo riconoscimento ci rende orgogliosi e premia il nostro territorio, i nostri castelli e il patrimonio naturale e antropico di cui disponiamo. Tanto più per il fatto che a livello nazionale sono stati ammessi solo sette Comuni, di cui solo uno in Umbria. Questo tassello valorizza le politiche attuate per la valorizzazione e la promozione del territorio, confortate da un crescente sforzo comunicativo e dai dati del turismo, che evidenziano una crescita costante negli ultimi anni”, ha sottolineato il primo cittadino.

(14)

Share Button