E’ rivolto alle aziende vitivinicole umbre e c’è tempo fino al 4 dicembre per presentare le domande di partecipazione

PERUGIA, 27 nov. 2023 –  – Le aziende vitivinicole umbre hanno ancora tempo fino al 4 dicembre 2023 per presentare le domande di partecipazione alla terza edizione del Concorso enologico regionale “L’Umbria del vino”.

L’obiettivo è quello di rafforzare la valorizzazione dell’opera delle cantine umbre, stimolare i produttori verso una più alta qualità, rafforzarne la presenza nei mercati locali, nazionali e internazionali, e sostenere lo sviluppo del turismo enogastronomico.

Ed in momenti di difficoltà produttive (il dato dell’Umbria con una riduzione del 20% sulla produzione si discosta, per merito dei produttori umbri, da quello di altre regioni che raggiunge anche il -40%), un concorso di questo tipo può quindi aiutare a valorizzare ancora di più il lavoro delle cantine.

La Camera di Commercio dell’Umbria lo promuove grazie alla sua Azienda speciale Promocamera, di concerto con la Regione Umbria, le associazioni di rappresentanza degli agricoltori Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria e Cia Umbria, il 3A Parco tecnologico agroalimentare dell’Umbria, l’Associazione Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria e Confcooperative Umbria.

È l’unico concorso enologico umbro ad essere stato autorizzato già dal 2021 dall’allora Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e che, come spiega il presidente della Camera di Commercio dell’Umbria Giorgio Mencaroni (nonché presidente del Comitato organizzatore del Premio), “si differenzia quindi da un classico premio e banco di assaggio soprattutto per l’accurata procedura ministeriale alla quale sono sottoposte le vari fasi in cui si articola”.

Il segretario generale della Camera di Commercio Federico Sisti (pubblico ufficiale del Concorso) sottolinea inoltre che proprio per le procedure dell’iniziativa, che non rivela i nomi dei partecipanti ma solo dei classificati, “non ci sono sconfitti ma solo vincitori”.

I vini in concorso saranno esaminati da una Commissione di degustazione altamente qualificata, presieduta ancora dal presidente nazionale e internazionale degli Enologi Riccardo Cotarella, composta da 7 membri, di cui almeno 4 tecnici degustatori ed i restanti scelti fra esperti del settore vinicolo, sommelier, specialisti nell’ambito della comunicazione e della ristorazione, individuati tra professionisti con consolidata esperienza, a livello nazionale ed internazionale anche non umbri.

Il concorso è dedicato alle seguenti categorie di prodotto: vino bianco, vino rosso, vino rosato, vino spumante di qualità, vino frizzante, vino dolce. I vini partecipanti, eccetto i vini spumanti di qualità, devono essere classificati esclusivamente come DOC (denominazione di origine controllata), DOCG (denominazione di origine controllata garantita) e IGT (indicazioni geografiche tipiche), con le aziende che entro il 4 dicembre posso inviare la domanda di partecipazione (facsimile scaricabile dai siti www.umbria.camcom.it e www.promocameraumbria.it).

Per i vini vincitori è prevista, infine, la possibilità di utilizzare un bollino da applicare sulle confezioni. E tra le azioni promozionali rivolte sempre ai premiati, sono in programma attività all’interno di manifestazioni di settore nazionali ed internazionali, come Vinitaly e Prowine, organizzate da Umbria Top Wines, la società cooperativa dedicata alla promozione dei migliori vini regionali dell’Umbria.

 

Il regolamento completo del concorso e la relativa modulistica sono consultabili nei siti:

www.umbria.camcom.it

www.promocameraumbria.it

 

 

Per maggiori informazioni: 

Segreteria del Concorso Enologico Regionale “L’Umbria del Vino”

c/o Promocamera – Azienda Speciale della Camera di Commercio dell’Umbria

075.9660589/075.9660639

promocamera@umbria.camcom.it

www.promocameraumbria.it

(11)

Share Button