Hanno regalato tanta felicità agli ospiti Antonio Tebaldi e Francesco Proietti

FOLIGNO, 11 febbraio 2024 – “Portare gioia e buonumore a suon di musica fra gli anziani delle case di riposo. E i loro occhi che luccicano, le mani che battono felici e i loro cori, creano una emozione immensa.  Ti fanno venir voglia solo di continuare a regalare un po’ di gioia, come gli anziani stessi hanno dichiarato entusiastici al termine della festa”.

A raccontare le sensazioni suscitate dagli anziani di Casa Serena Ex Onpi  è Antonio Tebaldi che, insieme a Francesco Proietti, hanno  regalato un pomeriggio di spensieratezza e di musica.  Un progetto che porta Antonio (la voce) e Francesco (al pianoforte elettrico) a girare le case di riposo. E non hanno intenzione di fermarsi qui ma continuare: Trevi, Bevagna, Nocera Umbra, ma anche Capodacqua, Spello e Foligno.

Tebaldi e Proietti li conosciamo bene, non sono nuovi a iniziative di beneficenza. Antonio ha partecipato ad eventi musicali per beneficenza promosse a Foligno e anche a varie manifestazioni di intrattenimento musicale organizzate dal Comune e dall’Ente Giostra della Quintana come il Canta Quintaniere, ma anche il Piper e la  Notte Rosa.  “La grande amicizia con Francesco – spiega Tebaldi – la sensibilità nei confronti degli ospiti delle case di riposo, unita alla passione che ci accomuna per la musica, ci   hanno fatto pensare alla realizzazione di questo progetto”.

Il loro repertorio? Molto vario: dalle canzoni popolari degli anni ’60 a quelle attuali che hanno fatto la storia della musica italiana.

“Avere la sensazione di regalare qualcosa di bello è una emozione indescrivibile termina Antonio – Io ho vinto il mio Sanremo. Durante le due ore di musica donate agli ospiti di Casa Serena abbiamo potuto ammirare la grande dignità di queste persone, la compostezza e la partecipazione nel cantare, la gioia nei loro occhi portata da canzoni che hanno segnato la loro vita. Una emozione fortissima: sì ho vinto il mio Sanremo”.

(2690)

Share Button