Perugia, 4 giugno 2024 – I Carabinieri della Stazione di Farneto di Colombella hanno arrestato nella flagranza di reato, per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 23enne di origini albanesi, senza fissa dimora e con precedenti di polizia.

I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio nel centro abitato della località Pianello, hanno notato due persone sospette a bordo di un’auto parcheggiata, con il motore acceso ed hanno quindi deciso di procedere al loro controllo. Nel farlo, hanno notato che uno dei due cercava di celare una busta di plastica nera, gettandola dietro il sedile del guidatore accortosi che i Carabinieri si stavano loro avvicinando.

Sottoposti entrambi a perquisizione, sono stati rinvenuti all’interno della busta 2 ovuli termosaldati contenenti cocaina e nel cassetto portaoggetti dell’auto altri 10 involucri dello stesso stupefacente per un peso complessivo di 8 grammi.

I militari hanno inoltre sequestrato la somma contante di 220 euro, in banconote di vario taglio, ritenuti verosimilmente provento dell’attività illecita e un telefono cellulare.

Il conducente dell’auto è risultato essere estraneo ai fatti, mentre il passeggero, dopo essere stato condotto in caserma e alla luce degli elementi indiziari raccolti, è stato tratto in arresto in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Lo stesso è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo, all’esito del quale l’arresto è stato convalidato ed è stato disposto il rimpatrio verso il paese di origine.

 

(31)

Share Button