Perugia, 10 luglio 2024 – Pronto a prendere il via in Umbria, tra Perugia e Spello, un fine settimana intenso sotto il segno dell’arte, della cultura e della letteratura in compagnia delle visite guidate di Gran Tour Perugia.

Per l’occasione si spazierà dalla mostra dedicata a Gustav Klimt alla Galleria Nazionale dell’Umbria all’esposizione tra ecologia, riuso e futuro “Natura/Utopia” a palazzo Baldeschi, passando per il romanzo di Ugo Baduel e la suggestiva Villa dei mosaici a Spello.

Si inizia domani, giovedì 11 luglio, alle 18 con Gustav Klimt, artista che ha inaugurato il nuovo filone della Galleria Nazionale dell’Umbria “Un capolavoro a Perugia”.

Una mostra a lui dedicata propone un percorso a tre tappe che culmina con una sala dove è “racchiusa” una delle opere più prestigiose dell’artista viennese, “Le tre età”, eccezionalmente prestato alla Gnu dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

Nel quadro, Klimt esplora il tema delle “tre età” da un punto di vista laico, facendone un omaggio alla complessità del corpo femminile, che cambia aspetto nel corso degli anni, ma soprattutto accompagna un diverso atteggiamento nei confronti della vita.

Le tre donne di questo capolavoro diventano anche la metafora di una civiltà, che all’inizio del Novecento sta lasciando dietro di sé una visione classica del mondo per immergersi nelle inquietudini del 20esimo secolo, sollecitate dai nuovi studi psicoanalitici viennesi.

La visita si terrà anche il 25 luglio (speciale Umbria Danza Festival), il primo, 4, 8, 15, 22, 29 agosto, il primo, 5 e 12 settembre.

Costo della visita guidata euro 22 (comprensivo di auricolari e biglietto di ingresso).

(140)

Share Button