Foligno, 5 ott. 2023 – Cerimonia di commemorazione stamani al Parco Orti Orfini per l’ottantesimo anniversario del martirio di Norma Cossetto, studentessa italiana, istriana, uccisa dai partigiani jugoslavi di Tito nel 1943.

Ai piedi della lapide a lei intitolata è stata deposta una rosa. Nel corso del suo intervento il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha ricordato la figura di Norma Cossetto che “ha avuto la sola ‘colpa’ di essere italiana e per questo è stata barbaramente trucidata”. Zuccarini ha stigmatizzato l’assenza alla cerimonia da parte dei consiglieri consiliari dei gruppi di sinistra.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, gli assessori Marco Cesaro e Decio Barili, i consiglieri comunali Riccardo Polli e Daniela Flagiello.

(63)

Share Button