Perugia, 14 feb. 2024 – La Giunta regionale ha deliberato, durante la seduta odierna, la nomina dell’Amministratore Unico dell’Adisu (Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell’Umbria) che subentrerà al Commissario straordinario Luigi Rossetti. Si tratta di Fabio Santini, classe 1976, laureato in Economia e Commercio e professore associato di Economia Aziendale all’Università degli Studi di Perugia.

Santini, Dottore in Internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, abilitato Dottore commercialista e revisore dei conti, è membro del Collegio docenti del Dipartimento di Economia dell’Ateneo perugino di cui è anche delegato per le attività di terza missione nonché responsabile qualità del dottorato di ricerca.

Numerose le sue pubblicazioni e partecipazioni a società e comitati scientifici, ha svolto anche docenze in master e corsi di formazioni in Italia e all’estero, è stato membro del consiglio di amministrazione dell’Università di Perugia e poi del nucleo di valutazione sia dell’Università degli studi di Perugia che dell’Università per Stranieri.

La Presidente Tesei a nome dell’intera Giunta, nel ringraziare il Commissario straordinario Rossetti e nell’augurare un buon lavoro al neo amministratore Santini, ha ricordato la strategicità e l’importanza dell’Agenzia regionale che ha il delicato compito di accompagnare, attraverso concorsi e servizi, gli studenti iscritti alle Istituzioni di grado universitario riconosciute dal Ministero e operanti in Umbria, vale a dire: Università degli Studi di Perugia, Università per Stranieri, l’Istituto Universitario di Mediazione Linguistica per Interpreti e Traduttori, l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”, l’Istituto Italiano Design, il Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia e l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giulio Briccialdi” di Terni.

(13)

Share Button