Il 9 marzo evento dedicato alla memoria del poliziotto Medaglia d’Oro al Valor Civile. È promosso dalla Pro loco in collaborazione con la Polizia di Stato

Panicale, 6 marzo 2024 – Omaggio all’uomo prima ancora che al poliziotto Emanuele Petri sabato 9 marzo presso il Santuario di Mongiovino.

Sarà il suggestivo complesso monumentale ad ospitare l’evento teatrale ispirato al romanzo di Cinzia Corneli “Le ferite di marzo”.

Per la prima volta il Santuario mariano, scrigno di arte e religiosità, ospita un evento di questo genere.

Lo spettacolo di sabato sarà un reading dedicato alla storia e alla memoria del Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, Medaglia d’Oro al Valor Civile, che fu ucciso in servizio nel corso di un intervento che portò a recuperare materiale investigativo poi risultato decisivo per sgominare le nuove Brigate Rosse.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Tavernelle in collaborazione con la Polizia di Stato e il patrocinio di una serie di Enti tra cui la Provincia di Perugia e i Comuni di Perugia, Corciano, Panicale, Piegaro e Tuoro, vedrà la partecipazione del Coro delle Voci bianche e Giovani voci diretto da Oriella Mazzoni, della Corale Berardo Berardi diretta da Leonardo Lollini, del pianista Giuseppe D’Angelo e di Stefano Baffetti (voce narrante).

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 18,30 e sarà ad ingresso libero.

 

(41)

Share Button