Assisi, 8 marzo 2024 – “L’8 marzo è la ricorrenza per riflettere sul nostro ruolo a tutto tondo, anche nel contesto internazionale, in cui oggi più che mai la pace sarebbe necessaria e giusta, dove i conflitti più cruenti sono generati dal potere esclusivo degli uomini e invece le donne possono svolgere una funzione veramente fondamentale”.

Inizia così l’intervento del sindaco di Assisi Stefania Proietti su questa simbolica data: “Vale la pena celebrare questa data per ragionare sul ruolo delle donne più propulsivo nella società a livello economico, un recente studio diffuso da Mario Draghi sottolineava la perdita in termine di Pil (prodotto interno lordo) non riconoscendo le pari opportunità.
Vale la pena ricordare il ruolo delle donne nelle tecno-scienze dove il carisma, il guizzo e la genialità può portare quel fattore di solidarietà che fa la differenze nelle scoperte e nei risultati e lo vediamo anche in termini di riconoscimenti che vengono attribuiti alle donne”.

“Oggi, 8 marzo, è un giorno – aggiunge il sindaco – per riflettere e per combattere una buona battaglia contro la violenza sulle donne, una strage continua e quotidiana, e abbiamo il dovere di non dimenticare le vittime e sostenere i centri anti-violenza che svolgono un’attività straordinaria di ascolto e sostegno”.
“L’augurio che rivolgo – conclude il sindaco – è che l’8 marzo sia tutto questo e quelle donne, noi donne che viviamo una condizione serena e senza pregiudizi facciamoci carico di quelle madri, quelle sorelle, quelle moglie, quelle figlie, quelle bambine che non hanno la nostra fortuna e il nostro privilegio”.

Nella Sala del Consiglio Comunale qualche giorno fa è stata accolta la giovane astrofisica Sofia Fatigoni impegnata nel progetto del telescopio Bicep Array al Polo Sud. Nel corso della visita, i consiglieri di maggioranza e minoranza, hanno ascoltato con interesse e curiosità l’attività della giovane scienziata alle prese con gli studi relativi al post Big Bang. E Sofia Fatigoni si è interessata alla vita dell’ente pubblico, facendo domande su come funziona il Comune.
Il sindaco e i consiglieri l’hanno ringraziata per quello che fa e perché rappresenta una vera eccellenza nel panorama scientifico nazionale e internazionale.

(11)

Share Button