I carabinieri lo hanno accompagnato presso la Casa Circondariale di Capanne dove deve scontare sette anni di reclusione

Perugia, 14 marzo 2024 – I Carabinieri della Compagnia di Perugia hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura nei confronti di un uomo di origini tunisine, nato nel 1968, residente nel capoluogo e con precedenti penali.

Durante i consueti controlli del territorio, una pattuglia dei Carabinieri ha proceduto al controllo e all’identificazione di un individuo in transito nel quartiere di Fontivegge.

Successivi accertamenti condotti dai militari hanno confermato che nei confronti del cinquantaseienne era stato emesso, all’inizio del mese di marzo, un ordine di esecuzione per la carcerazione per i reati di maltrattamenti contro familiari e violenza sessuale commessa ai danni di un minore.

In seguito a tali accuse, l’uomo è stato condannato a sette anni di reclusione. Dopo le procedure di rito, i militari lo hanno accompagnato presso la Casa Circondariale di Perugia-Capanne. (Foto di repertorio)

 

(25)

Share Button