Da questo week end anche un servizio gratuito per le persone con disabilità. Gli orari della Ztl e i giorni con bollino rosso e giallo

Assisi, 30 marzo 2024 – Per il grande afflusso turistico di questo fine settimana di Pasqua, il Comune ha ripristinato il servizio di navetta gratuita (con partenza dai parcheggi della stazione ferroviaria e del teatro Lyrick) verso il centro storico della città.

Un servizio che già l’anno scorso aveva riscosso grande apprezzamento dai turisti che comodamente possono lasciare la macchina e raggiungere l’acropoli dalle 10 alle 20.

Per l’accesso al centro tornano anche le disposizioni per la zona a traffico limitato che in alcuni giorni di alto e medio afflusso turistico (contraddistinti dai bollini rosso e giallo) sarà chiusa dalle 10 alle 20; potranno circolare alcune categorie di veicoli (disabili, elettrici, ciclomotori e motocicli) e i titolari di permesso (come i residenti, i turisti diretti agli alberghi solo per scarico bagagli, gli utenti delle farmacie, i locatari e proprietari di immobili, i residenti della zona espansione e aree montane).

Nei giorni da bollino bianco, la zona a traffico limitato sarà chiusa dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18, possono circolare solo coloro che sono in possesso di permesso, i veicoli sopra elencati, i turisti verso gli alberghi e coloro che si devono recare in farmacia.

Da questo fine settimana e nei giorni di pienone dei turisti, l’amministrazione comunale ha deciso, in modo sperimentale, dalle 10 alle 17, un servizio gratuito che consiste nella messa a disposizione di un mezzo riservato ai visitatori con disabilità motoria e loro accompagnatori per consentire, con partenza da Piazza Giovanni Paolo II, di accedere fino alla Piazza Inferiore di San Francesco e ritorno. Lo stesso tipo di servizio sarà disponibile nell’area del parcheggio di Porta Nuova per salire a Largo Properzio e ritorno.

Per ottenere maggiori informazioni in ordine al servizio potranno essere contattati direttamente, a partire da sabato 30 marzo, i seguenti numeri: 3292609426 e 3292609422.

Il servizio rientra nel progetto “Assisi per tutti” e ha l’obiettivo di attivare azioni per agevolare l’accessibilità a strutture e principali monumenti della città.

“Il nostro obiettivo – spiega il sindaco Stefania Proietti – è far sì che Assisi diventi ogni giorno sempre più inclusiva con un percorso per il superamento delle barriere architettoniche. Credo che sia dovere di ogni istituzione lavorare e collaborare per rendere il più possibile le nostre città universali e ‘per tutti’, anche con innovazione tecnologica e nuove idee, informazioni sui percorsi e servizi per persone con disabilità. L’auspicio è che “Assisi per tutti” diventi un progetto apripista per tanti centri storici delle nostre meravigliose città d’arte. Si tratta di un percorso lungo ma inarrestabile che, come amministrazione comunale, con l’assessorato dedicato, la giunta e i consiglieri, abbiamo deciso di intraprendere verso il centenario francescano del 2026”.

(36)

Share Button