Giovedí 11 aprile il taglio del nastro della XIII edizione. L’inaugurazione alle 16 all’Auditorium San Domenico alla presenza di autorità e istituzioni. Otto le conferenze della prima giornata: tra gli ospiti Buttafuoco e Cardini

Foligno, 9 aprile 2024 – Si apre sotto i migliori auspici la XIII edizione di “Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza”. A ormai pochissimi giorni dal taglio del nastro, infatti, le prenotazioni alle 140 conferenze in programma fino a domenica 14 aprile hanno quasi raggiunto quota 9mila. L’apertura della manifestazione, invece, è fissata per giovedì 11 aprile, alle 16, all’Auditorium San Domenico di Foligno, alla presenza delle autorità, dei rappresentanti istituzionali, delle associazioni, dei partner e, ovviamente, del grande pubblico.

Ad accompagnare gli interventi istituzionali, saranno la lettura del XXVI Canto dell’Inferno della Divina Commedia sul racconto di Ulisse, a cura di Enrico Sciamanna, e l’esibizione del coro dell’Istituto comprensivo Foligno 5, diretto dalla professoressa Mariella Battistelli, con il brano “Mediterraneo”.

Subito dopo i saluti istituzionali, si entrerà nel vivo della grande Festa culturale che, per il secondo anno consecutivo, si svolgerà oltre che a Foligno anche nella città marchigiana di Fabriano (12-13 aprile).

Il primo incontro, ospitato sempre nella splendida location dell’Auditorium San Domenico, avrà per titolo “La carta di Firenze” e vedrà intervenire i primi grandi ospiti di questo 2024. A parlarne, infatti, saranno il presidente de La Biennale di Venezia, Pietrangelo Buttafuoco (in diretta streaming), il presidente della Fondazione Giorgio la Pira, Patrizia Giunti, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, l’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, il filosofo della scienza Silvano Tagliagambe e il direttore della Fondazione Mont’e Prama della Sardegna, Giorgio Murru.

A scandire la prima giornata della XIII edizione saranno, però, altre sette conferenze, a partire da quella che vedrà protagonista lo storico Franco Cardini che, alle 18, all’Auditorium San Domenico terrà un incontro su “Gli Avatara dell’Occidente”. Alla stessa ora, in diretta streaming, nella Sala Rossa di Palazzo Trinci ad intervenire su “L’Unione della Scienza e della Spiritualità” sarà il fisico Federico Faggin, mentre nella sala attigua parlerà Maria Pia Abbracchio, prorettore vicario dell’Università degli Studi di Milano, con una conferenza dal titolo “Verso una Società della Conoscenza: perché e come?”.

Il teatro “San Carlo”, invece, ospiterà la conferenza “Studiare l’Universo dal cuore della terra sarda” con la direttrice Inaf dell’Ossevratorio astronomico di Cagliari, Federica Covoni, e il direttore di ricerca dell’Infn di Cagliari, Alessandro Cardini. Altri due incontri, sempre alle 18, sono in programma in altre due location: all’Oratorio del Crocifisso con la co-fondatrice del Centro Asafal, Federica Guazzini, con una conferenza dal titolo “Attraversando il Mediterraneo: comprendere le sfide delle migrazioni dall’Africa all’Europa”; e all’Auditorium Santa Caterina con don Luca Peyron, docente di Teologia dell’innovazione e consigliere scientifico dello Human Technology Lab dell’Università Cattolica che parlerà de “Lo spazio che ci è dato: la speranza al tempo dell’algoritmo”.

A chiudere la prima delle quattro giornate sarà, infine, l’incontro su “Le sfide della medicina del futuro: dall’intelligenza artificiale alla chirurgia mininvasiva”. Ospiti d’eccezione per l’occasione saranno, alle 21 all’Auditorium San Domenico, Gianvito Martino e Pierpaolo Sileri, rispettivamente prorettore Ricerca e Terza Missione e prorettore alla didattica dell’Università Vita – Salute San Raffaele.

“Festa di Scienza e Filosofia” è promossa e organizzata dal Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno Odv e dal Rotary Club di Fabriano, in collaborazione con il Comune di Foligno, la Regione Umbria, il Comune di Fabriano, la Regione Marche e l’associazione OICOS riflessioni.

SOSTENITORI – Enti sostenitori della “Festa di Scienza e Filosofia” sono la Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, la Città di Fabriano, la Regione Umbria, la Regione Marche, la Fondazione Cassa di Risparmio Fabriano e Cupramontana, la Fondazione Aristide Merloni, HAMU – Hub Abruzzo Marche Umbria, la Camera di Commercio dell’Umbria, la Provincia di Ancona e la Provincia di Perugia. 

PATROCINI – La XIII “Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza” è realizzata con il patrocinio dell’Università degli Studi di Perugia, dell’Università per Stranieri di Perugia, dell’Università degli Studi di Milano, del Politecnico di Milano, dell’Università di Genova, dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo”, dell’Università Politecnica delle Marche, dell’Università di Camerino, dell’Università di Macerata, dell’Ufficio Scolastico Regionale per lUmbria, del Ministero dell’Istruzione e del Merito, del Consiglio Nazionale dei Geologi e di Rai Umbria.

PARTNER SCIENTIFICI – Partner scientifici della “Festa di Scienza e Filosofia” sono: il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, l’Agenzia Spaziale Italiana, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’Istituto Italiano di Tecnologia, l’Institut de Fìsica dAltes Energies e l’Enea.

COLLABORAZIONI – La “Festa di Scienza e Filosofia” è inoltre realizzata in collaborazione con l’Esercito, la Regione Umbria, la Regione Marche, la Diocesi di Foligno, la Diocesi di Fabriano e Matelica, la Valle Umbra Servizi, l’Usl Umbria 2, l’Arpa Umbria e il Gal Valle Umbra e Sibillini.

MEDIA PARTNERSHIP – Per il secondo anno “Festa di Scienza e Filosofia” si avvale della media partnership di Rai Cultura.

SPONSOR – Sponsor della XIII “Festa di Scienza e Filosofia” sono: Luigi Metelli Spa, Unitekno, Tofi, bTree, Oma, Pavi, Bizzarri, UmbraGroup, CianiGroup Srl, BCC di Spello e del Velino, Lechler, Luigi Rossi Srl, Narcisi Auto, Connesi, Fondazione Massimo Bartoli, Clarici 1874, Luigi Tega, Avis Fabriano, BCC Pergola e Corinaldo, Mar.Bre, Im.el.c.a., Doit, Rotary Distretto 2090 e Generali – Zampetti Assicurazioni

 

(81)

Share Button