Denunciata dai carabinieri una 23enne

Terni, 17 maggio 2024 – I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Terni hanno deferito in s.l. una 23enne, gravata da precedenti, per furto aggravato e lesione personale. Nella serata di lunedì, tramite il NUE 112, era stato richiesto l’intervento dell’Arma per una lite all’interno di un bar del centro ternano.

Dalla ricostruzione dei militari intervenuti è emerso che, poco prima, una giovane in stato di ebbrezza aveva occultato delle bottiglia di birra nella propria borsa: al momento di pagare il conto dell’unica bottiglia apparentemente acquistata, la barista le faceva notare che avrebbe dovuto pagare anche le altre che aveva messo in borsa.

All’osservazione ricevuta la giovane dava in escandescenze, rompendo la bottiglia sul bancone e ferendosi alle mani, per poi aggredire la commessa, cui provocava lievi lesioni. Le immediate ricerche svolte dall’equipaggio intervenuto consentivano di rintracciare la 23enne in una strada poco distante: fermata ed identificata, le veniva immediatamente contestata la sanzione amministrativa per ubriachezza.

Dopo la querela sporta dalla barista, la giovane è stata poi deferita in s.l. per furto aggravato e lesione personale.

 

 

(6)

Share Button