Le domande dovranno essere presentate entro mercoledì 29 maggio

Spoleto, 20 maggio 2024 – Pubblicato l’avviso per l’erogazione di servizi a supporto dei “Centri estivi” per bambine/i e ragazze/i di età compresa tra i 3 e i 17 anni, organizzati da soggetti del terzo settore nel Comune di Spoleto per l’estate 2024.

L’obiettivo è non solo quello di favorire la socialità e le relazioni tra bambini e ragazzi, ma anche quello di sostenere le famiglie per facilitare l’organizzazione quotidiana e favorire la conciliazione tra tempo di lavoro e gestione dei figli nel periodo estivo, prevedendo l’inclusione di soggetti deboli o svantaggiati, offrendo loro occasioni di svago e di socialità.

Il Comune concede il proprio patrocinio ai centri estivi che prevedono proposte aggregative ed educative relative ad attività ludiche, sportive e culturali coerenti con le tappe di sviluppo dei bambini e dei ragazzi cui si rivolge il centro estivo, al fine di sostenere la loro crescita e la socializzazione tra pari.

Gli organizzatori che non dispongono di propri spazi, potranno  richiedere in concessione temporanea strutture comunali da utilizzare come sede del centro estivo.

L’Ente mette a disposizione due tipologie di strutture comunali: gli impianti sportivi e gli edifici scolastici non interessati da lavori di ristrutturazione e manutenzione o dallo svolgimento di attività estive programmate dai dirigenti scolastici (scuole d’infanzia Prato Fiorito, San Giacomo, Collodi, Protte, Maiano, San Brizio, Morro, Baiano, Terzo la Pieve, San Martino in Trignano, Le Corone, le primarie di San Giacomo, San Martino in Trignano e Baiano, le secondarie di primo grado Manzoni e Pianciani, le palestre della Manzoni, della Pianciani dell’ITIS e dell’IPSEOASC Alberghiero ‘De Carolis’).

Relativamente agli edifici scolastici, i concessionari dovranno versare al Comune di Spoleto un rimborso spese forfettario di € 30,00 mensili. Gli impianti sportivi invece sono concessi dietro versamento di un rimborso spese forfettario di € 100,00 mensili per i centri estivi con orari dalle 8.00 alle 13.00 circa e di € 150,00 mensili per quelli con orari dalle 8.00 alle 17.00 circa.

La domanda di partecipazione, il cui modello è disponibile nel sito istituzionale del Comune di Spoleto https://shorturl.at/aTqgs) potrà essere consegnata tramite pec all’indirizzo

comune.spoleto@postacert.umbria.it o consegnata a mano negli uffici di segreteria del Dipartimento per il Benessere e l’Innovazione sociale, Formazione generale e Sportiva per la Valorizzazione della Persona del Comune di Spoleto in via San Carlo n. 1, nei giorni di apertura al pubblico (lunedì 8.30-13.00; martedì 8.30-13.00; giovedì 15.00-17.00).

Le domande dovranno essere presentate entro mercoledì 29 maggio 2024.

 

(13)

Share Button