Sul palco del Lyrick oltre 400 ballerini. Grande successo per il Gran Galà in favore del Comitato Chianelli

ASSISI, 25 nov. 2023 –  – Con il bellissimo volto della piccola Beatrice Santi, si è chiuso la sesta edizione del Gran Galà di galà di danza “Il sorriso di Beatrice”, un ambizioso progetto di solidarietà nato dall’iniziativa di Ombretta e Aldo Santi genitori di Beatrice e realizzato in collaborazione con il Comitato per la Vita “Daniele Chianelli”, per sostenere i pazienti, bambini, adolescenti e adulti in cura al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Sul prestigioso palco del teatro Lyrick di Assisi, si sono alternate 25 scuole di danza umbre e non solo, con la partecipazione di oltre 400 ballerini che si sono esibiti nei generi più diversi, dalla danza classica al contemporaneo, dal tip tap alla pole dance, fino alla danza sportiva e alla ginnastica artistica, sotto l’attenta regia di Ombretta Meniconi, anima dello spettacolo.

Non sono mancati nemmeno momenti suggestivi di musica di altissimo livello a partire dal flauto del maestro Andrea Ceccomori accompagnato da Saveria Savidya Schukantala che hanno aperto la manifestazione. Bellissima anche la performance del Coro Gospel “Joyful Singing Choir”. Particolarmente significativa l’esibizione di un coro di bambini, organizzato per l’evento e diretto dal maestro Lorenzo Capolsini, musicoterapeuta del Comitato per la vita “Daniele Chianelli” in Oncoematologia pediatrica, accompagnati dalla voce e dal pianoforte di Michele Braganti, dalla violinista Cecilia Bellucci e dal percussionista Massimiliano Santoni.

Anche quest’anno i proventi del Gran Galà sono destinati all’ampliamento del Residence “Daniele Chianelli”, che è quasi completato, con 20 alloggi che ospiteranno i pazienti in cura nel reparto di Ematologia con Trapianto di midollo osseo e Oncoematologia pediatrica con le loro famiglie. Uno degli appartamenti, sarà dedicato proprio alla piccola Beatrice. Oltre agli alloggi la struttura ospiterà un asilo nido, una scuola dell’infanzia e un nido d’argento.

Per l’occasione, come in tutte le edizioni, l’artista Francesco Quintiliani ha realizzato un’opera appositamente dedicata al Galà “Il Sorriso di Beatrice”.

(4)

Share Button