Tavernelle, 27 marzo 2024 I Carabinieri della Stazione di Tavernelle, congiuntamente a quelli della Stazione di Piegaro, a conclusione delle indagini scaturite a seguito della richiesta di intervento giunta al 112 per una violenta lite tra più persone su pubblica via a Panicale la notte del 18 marzo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia 4 giovani.

I soggetti coinvolti, due egiziani, uno macedone e il quarto romeno, di età compresa tra i venti ed i ventott’anni, sono ritenuti presunti responsabili di aver preso parte ad una rissa, all’esito della quale uno dei partecipanti era rimasto ferito.

Il dissidio avrebbe avuto origine a seguito di un alterco per futili motivi e successivamente sfociata in una accesa colluttazione in una via del centro abitato.

Uno dei partecipanti ha dovuto far ricorso alle cure mediche presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Castiglione del Lago, dimesso con prognosi di gg.5 per le ferite riportate.

I Carabinieri sono giunti all’identificazione dei presunti responsabili grazie alle testimonianze acquisite subito dopo l’accaduto.

(34)

Share Button