Perugia, 19 aprile 2024 – I Carabinieri della Stazione di Castel del Piano, hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Perugia – Ufficio Esecuzioni Penali, con il quale è stata disposta la custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino, 29enne, di origine albanese.

Il giovane, già noto alle forze di polizia, è stato condannato in via definitiva per i reati di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni personali, commessi in Castiglione del Lago (PG) nel mese di gennaio 2021, nei confronti della compagna convivente.

I militari, dopo aver rintracciato l’uomo, hanno provveduto ad associarlo presso la casa circondariale di Capanne-Perugia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ove dovrà scontare una pena di 3 anni e 6 mesi.

(27)

Share Button