San Gemini, 3 maggio 2024 – I Carabinieri della Stazione di San Gemini hanno deferito in s.l. un pregiudicato 23enne della provincia di Latina per frode informatica e riciclaggio.

L’attività d’indagine è scaturita dalla denuncia presentata da un 32enne della zona che, ad inizio aprile, aveva provato ad acquistare un motore per autovettura inserzionato su un noto sito di compravendite e, dopo aver preso contatti con il venditore, aveva anche eseguito il bonifico dell’importo di 650,00 €, senza tuttavia mai ricevere il bene.

I minuziosi accertamenti eseguiti dai militari hanno consentito di individuare il soggetto che aveva inserzionato l’annuncio ed imbastito i contatti telefonici con l’ignaro acquirente, risultato destinatario anche del pagamento bancario, per il quale è così scattata la denuncia.

 

(9)

Share Button