Dal 3 al 13 luglio appuntamenti a Terni, Narni e Amelia che spaziano tra diversi generi musicali. Note d’amore’ il concerto d’apertura. Nella serata sarà ricordata l’attrice Maria Rosaria Omaggio

Narni, 2 lug. 2024– Si aprirà a Terni nella Basilica di San Valentino mercoledì 3 luglio alle 21.30 con il concerto ‘Note d’amore’, dedicato all’attrice Maria Rosaria Omaggio recentemente scomparsa, il programma di eventi di opera lirica e teatro che fa da anteprima al Narnia Festival.

La pianista di fama internazionale Cristiana Pegoraro, direttore artistico del Narnia Festival ma anche ambasciatrice di San Valentino che porta il nome del santo nel modo attraverso la musica e la cultura, ha scelto di aprire questa sezione di anteprima, che si concluderà il 13 luglio, con un concerto dedicato alla ‘musica del cuore’ in cui eseguirà sue composizioni originali dedicate all’amore e ricorderà Maria Rosaria Omaggio.

“Una cara amica e una grandissima attrice – ha ricordato Cristiana Pegoraro –, insignita del Premio Narnia Festival Leone d’argento alla carriera nel 2017, protagonista di produzioni e spettacoli in diverse edizioni della kermesse”.

Al concerto partecipano anche i cantanti del laboratorio lirico diretto da Alessandro Luciano accompagnati al pianoforte da Fabio Montani. Gli stessi cantanti saranno poi protagonisti, mercoledì 7 luglio alle 21.30 al Teatro Manini di Narni, dello spettacolo ‘A night at the opera’ dedicato all’opera lirica entrata a far parte quest’anno del patrimonio immateriale dell’Unesco e a cui il festival ha voluto fare un omaggio.

Il cartellone di anteprime del Narnia Festival propone, inoltre, giovedì 4 luglio alle 19.30 all’ex refettorio di Palazzo dei Priori a Narni, un evento dedicato ad Alvinio Misciano, tenore di Narni che conquistò il mondo esibendosi nei maggiori teatri internazionali. Un’occasione per far conoscere un personaggio umbro di grande spessore e per promuovere il territorio.

Ci si sposta ad Amelia, martedì 9 luglio alle 19 nella Sala dello zodiaco di Palazzo Petrignani, per ‘De musica et natura’, un viaggio musicale e poetico dalle Stagioni di Vivaldi fino alle composizioni di Cristiana Pegoraro. E sarà proprio Cristiana Pegoraro a esibirsi al pianoforte. “Per questo concerto – ha spiegato la pianista – ho scelto un programma di brani ispirati alla natura nelle sue manifestazioni, unendo grandi opere familiari agli amanti della musica e presentando mie composizioni e poesie.

La magia della natura e dei suoi suoni contagia ed emoziona ognuno di noi, in una dimensione che aiuta a connetterci con noi stessi e con un universo fatto di armonia ed equilibrio”. A seguire, ci sarà una degustazione di prodotti locali a cura di AmerinoTipico. Si torna a Narni, mercoledì 10 luglio, per un evento dedicato al grande compositore italiano Gioachino Rossini, conosciuto anche come grande gourmand.

Alle 19.30 allo Smac del Teatro Manini ci sarà infatti lo spettacolo ‘Rossini e i sapori della musica’ di Germano Rubbi, anche in scena insieme a Marco Bonetti, e Cristiana Pegoraro al pianoforte, per la regia di Francesco Verdinelli. “Rossini – ha spiegato Pegoraro – amava cucinare e mangiare, oltre che comporre, e per questo abbiamo pensato di abbinare allo spettacolo un momento dedicato al gusto”. Seguirà, infatti, al Ristorante Gattamelata alle 21 una Cena Rossiniana (a pagamento), in collaborazione con l’Accademia italiana della cucina Sezione di Terni, a base di piatti inventati da Rossini dei quali verranno anche raccontati aneddoti durante la serata.

Le anteprime si chiudono sabato 13 luglio con lo spettacolo teatrale ‘Foto – Istantanee di tempi perduti’ dell’Accademia di arte drammatica di Ids Imprenditori di sogni. Tutti gli appuntamenti esclusa la cena sono a ingresso libero con prenotazioni obbligatoria: RSPVnarniafestival@gmail.com, 3667228822. Dopo il programma di anteprime, il Narnia Festival andrà in scena a Narni dal 16 al 28 luglio.

(17)

Share Button