L’accusa è possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere

Perugia, 3 luglio 2024Nel corso dei servizi di ordine e sicurezza pubblica predisposti nel centro di Perugia, il personale della Polizia di Stato di Perugia, unitamente agli agenti della Polizia Locale, hanno denunciato due cittadini tunisini, rispettivamente classe 1995 e 1999, per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere poiché, ad esito di un controllo, esteso anche al veicolo in uso, sono stati trovati in possesso di una “Katana”.

 

Nello specifico, mentre gli operatori erano impegnati nei servizi nel centro storico, sono stati avvicinati da un cittadino, il quale ha riferito loro che, poco prima, sulle scale del Duomo, c’era stata una lite tra due ragazzi nell’ambito della quale uno di questi aveva impugnato un coltello tentando di colpire l’avversario. L’aggressore si era poi allontanato, unitamente ad altri due soggetti, a bordo di un’autovettura.

 

Grazie alle descrizioni fornite, gli operatori sono riusciti a localizzare l’auto con a bordo i tre soggetti, uno dei quali, alla vista della pattuglia, è sceso repentinamente dal veicolo dandosi alla fuga e facendo perdere le proprie tracce.

 

I due uomini sono stati quindi identificati dai poliziotti che li hanno sottoposti a perquisizione – estesa anche al veicolo – che ha dato esito positivo. Infatti, nei sedili posteriori dell’auto, gli agenti hanno rinvenuto una spada, modello “katana”, lunga circa un metro.

 

Nel corso del controllo, gli operatori hanno constatato, inoltre, che il 29enne mostrava evidenti segni di alterazione dovuta all’abuso di sostanze alcoliche; per questo motivo è stato sottoposto alla prova dell’etilometro dal personale della Polizia Locale di Perugia, verifica che ha dato esito positivo.

 

Al termine delle attività di rito, entrambi i soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere; la “katana, invece, è stata sottoposta a sequestro.

Il conducente del veicolo, inoltre, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente di guida.

(11)

Share Button