Rimossa l’impalcatura utilizzata durante i lavori di consolidamento e restauro

Città della Pieve, 9 febbraio 2024 – Terminati giovedì i lavori di smontaggio dell’impalcatura che cingeva la Torre del Vescovo di Città della Pieve durante le attività di consolidamento e di restauro conservativo che l’hanno vista protagonista.

L’intervento, del valore di 210mila euro, fa parte della tranche di lavori di riqualificazione del centro storico realizzati dall’Amministrazione comunale. Con il progetto esecutivo approvato in data 29 aprile 2021 e l’assegnazione del contributo a valere sul PSR 2014-2020 del 13 agosto 2021.

La Torre del Vescovo, risalente al XIV secolo, detta così per essere stata ceduta al Vescovo di Chiusi Mons. Pacini per suo uso nel 1572, è una delle torri medievali più antiche della città e adesso viene restituita in sicurezza e in tutta la sua bellezza ai cittadini.

 

(9)

Share Button