Norcia, 22 maggio 2024 – A seguito delle dimissioni di sette consiglieri di maggioranza e opposizio del comune di Norcia, il Prefetto di Perugia, Armando Gradone, ha emesso il decreto ufficiale di commissariamento del Comune.

In base al decreto, Francesca Saladino, vice prefetto aggiunto a Perugia, è stata nominata per amministrare il municipio terremotato fino alle elezioni previste per l’8 e il 9 giugno.

Francesca Saladino assumerà il suo ruolo giovedì, pronta a guidare il Comune attraverso questo delicato periodo di transizione.

I candidati alle elezioni sono Nicola Alemanno, Giuliano Boccanera, Francesco Filippi e Cristina Sensi. Le dimissioni dei sette consiglieri sono avvenute poco prima della sentenza sulla questione della casetta della Pro Loco.

La Corte d’Appello di Perugia ha recentemente assolto Nicola Alemanno dalle accuse di abuso d’ufficio, che in precedenza avevano causato la sua sospensione dalle funzioni di sindaco di Norcia in base alla legge Severino. Inoltre, la condanna di Alemanno per falsa testimonianza è stata ridotta a otto mesi.

Il commissariamento del Comune di Norcia arriva in un momento cruciale, con la necessità di garantire continuità amministrativa e prepararsi per le imminenti elezioni.

(24)

Share Button